RECESSO

Il diritto di recesso è regolato ai sensi di legge se il cliente-consumatore (ossia una persona fisica che acquista la merce per scopi non riferibili alla propria attività professionale, ovvero non effettua l’acquisto indicando nel modulo d’ordine un riferimento di partita iva) ha diritto di recedere dal contratto di acquisto per qualsiasi motivo.

Per esercitare tale diritto il cliente dovrà inviare a FarmaMe.it una comunicazione entro 14 giorni lavorativi a far data dalla data di consegna della merce. Tale comunicazione potrà essere inviata con RACCOMANDATA con ricevuta di ritorno indirizzata a:

FarmaMe.it – Piazza della Repubblica 42, Sant’Antimo (Na) – 80029

Nota bene: Non possono esercitare il diritto di recesso i clienti che acquistano con Partita IVA

Sarà accettato il reso di qualsiasi articolo, purché integro e nell’imballaggio originale, rimborsando l’intero ammontare escluse le spese di spedizione che rimangono a carico del cliente (come previsto dalla legge in materia).

Ai sensi dell’art. 52 del decreto legislativo 6 settembre 2005 n. 206 (“Codice del Consumo”), il cliente ha il diritto di recedere dal contratto di acquisto per qualsiasi motivo, senza necessità di fornire spiegazioni.

Dopo aver manifestato l’intenzione di avvalersi del diritto di recesso, il prodotto va inviato a FarmaMe.it – Piazza della Repubblica 42, Sant’Antimo (Na) – 80029. Dopo che sarà stata verificata l’integrità del prodotto sarà effettuato il rimborso, tramite riaccredito su conto Paypal oppure tramite Bonifico bancario entro 14 gg dall’accettazione del reso. Le spese di spedizione rimangono in ogni caso a carico del cliente.